Suggerimenti per la pulizia di primavera per far rivivere il tuo PC Windows

È sempre emozionante quando porti a casa un nuovo computer. Sembra così potente e veloce; non puoi immaginare di aver mai bisogno di comprarne un'altra. Sfortunatamente, né la tua eccitazione né le prestazioni del tuo PC durano.

Indipendentemente dal fatto che il tuo disco rigido stia esaurendo lo spazio o che il tuo sistema impieghi per sempre per eseguire semplici operazioni, potrebbe valere la pena dedicare tempo prima di sostituirlo. Ecco alcuni suggerimenti per la pulizia di primavera per far rivivere il tuo PC Windows:

Liberare spazio su disco

Le enormi dimensioni dei moderni file multimediali possono consumare rapidamente lo spazio su disco rigido. Ciò che una volta sembrava una quantità ridicola di immagazzinamento, può improvvisamente diventare insufficiente. Ma stai usando quella memoria in modo efficiente?

  • Disinstallare il software. È facile dimenticarsi del software che hai installato, ma che non hai usato da un po '. Sbarazzati del software di prova, dei giochi che non giochi più e di altri software che usi raramente.
  • Esegui lo strumento Pulizia disco di Windows e mentre sei lì, vai alla scheda Altre opzioni per ripulire anche i file di ripristino del sistema.
  • Svuota la cache del browser Web. Col passare del tempo, rimarrai sorpreso di quanto spazio occupi la cache di un browser.
  • Usa CCleaner per automatizzare le tue attività di pulizia. È una delle migliori utility di Windows in circolazione.
  • Se il tuo disco rigido è ancora a corto di spazio, prova a eseguire WinDirStat per vedere cosa sta occupando tutto lo spazio di archiviazione. Potresti scoprire i file dimenticati che non ti servono più.
  • Per liberare ancora più spazio sul disco, è consigliabile utilizzare Duplicate File Finder per identificare e rimuovere i file duplicati sul sistema.

Recuperare le prestazioni con strumenti software

Le prestazioni nei computer Windows tendono a peggiorare nel tempo, ma con alcune modifiche al sistema operativo, è possibile ripristinare alcune prestazioni.

  • Deframmenta il tuo disco rigido. Soprattutto dopo aver eseguito enormi attività di eliminazione dei file, il tuo disco rigido sarà molto frammentato. Utilizzare l'utilità di deframmentazione di Windows predefinita o un programma di terze parti come Defraggler per accelerare l'accesso al disco.
  • Fai in modo che Windows avvenga più velocemente. È possibile utilizzare l'utilità msconfig di Windows per impedire l'avvio automatico dei programmi o utilizzare CCleaner. È inoltre possibile ignorare il logo di Windows impostando l'impostazione di avvio No GUI. Per uno sguardo più approfondito sul miglioramento dell'avvio di Windows, leggi il post di Dennis O'Reilly.
  • Verificare la presenza di driver hardware aggiornati per componenti come schede grafiche, stampanti e adattatori di rete. I driver aggiornati spesso risolvono i bug e migliorano le prestazioni.

Aumentare le prestazioni con semplici aggiornamenti hardware

Semplici aggiornamenti hardware possono migliorare il tuo sistema rispetto a quando era nuovo.

  • L'aggiunta di RAM è ancora uno dei modi più convenienti per migliorare le prestazioni del PC. Controlla le specifiche del sistema per confermare la quantità massima di RAM che può essere installata. Inoltre, ricorda che solo le versioni a 64 bit di Windows possono vedere oltre i 4 GB.
  • Se si sta ancora utilizzando un disco rigido meccanico nel computer, la migrazione a un'unità SSD migliorerà in modo significativo le prestazioni del sistema.
  • Non è possibile giustificare il costo di un SSD? Prendi in considerazione l'aggiornamento a un'unità ibrida. Un'unità ibrida utilizza una piccola quantità di memoria a stato solido insieme a un'unità meccanica tradizionale per migliorare le prestazioni, per molto meno del prezzo di un'unità SSD.
  • Se non si è pronti a migrare il sistema Windows 7 su un'unità nuova di zecca, le unità SSD della cache sono un modo semplice per aumentare le prestazioni. Sono unità SSD piccole e poco costose che possono essere aggiunte al tuo sistema senza dover migrare Windows o i tuoi dati.

Controlla la sicurezza del tuo sistema Windows

Mentre stai ottimizzando il tuo sistema per le prestazioni, è anche un buon momento per verificare la sicurezza del tuo sistema.

  • Assicurati che Windows Update sia abilitato e pianificato per gli aggiornamenti automatici. Gli aggiornamenti spesso contengono patch di sicurezza, quindi questo è essenziale per mantenere sicuro il tuo PC Windows.
  • Assicurati di avere un firewall e un programma antivirus di livello elevato installati con gli aggiornamenti automatici attivati. I programmi di sicurezza gratuiti sono OK in un colpo solo, ma di solito sono paralizzati in qualche modo o non sono all'altezza di quelli premium. I provider Internet come Comcast e AT & T offrono anche programmi di sicurezza premium gratuiti con servizio. E i rivenditori online offrono abitualmente enormi sconti dopo gli sconti sui software di sicurezza.
  • Prendi in considerazione l'aggiunta di un firewall fisico alla tua rete. Un vantaggio spesso dimenticato dei router Wi-Fi è il fatto che fungono da firewall tra Internet e la rete domestica.
  • Rivedere il piano di backup del sistema. Non ne hai uno? Prendine uno. Ed ecco la parte più importante di un piano di backup: testare il ripristino per accertarsi che funzioni effettivamente.

Pulisci il tuo hardware nel modo giusto

La pulizia dell'ingranaggio del computer non solo li rende belli, ma tiene anche a bada i germi e può aiutare il tuo sistema a funzionare meglio.

  • Pulisci e disinfetti la tua tastiera e il tuo mouse. Le tastiere dei computer possono diventare piuttosto sporche dal solo uso normale, per non parlare del fatto di mangiare alla scrivania o di lavorare mentre siamo malati. Gli studi hanno dimostrato che le tastiere hanno più batteri dei sedili del water - ick!
  • Pulire il display LCD del computer. Ricordi quando il display LCD del tuo computer aveva quel tocco nuovo di zecca, nuovo e originale? Se ultimamente sembra un po 'noioso, potrebbe essere il momento di dargli una buona pulizia.
  • Pulisci l'interno del tuo computer. Nel corso del tempo, l'accumulo di polvere all'interno del computer potrebbe comprometterne l'efficienza di raffreddamento, con una conseguente riduzione della durata dei componenti del computer.

Cosa fare con il tuo vecchio PC

Se hai deciso di andare avanti e acquistare un nuovo PC, puoi comunque utilizzare quello vecchio per alcune grandi cose o venderlo per rimetterlo nel tuo portafoglio.

  • Trasforma il tuo vecchio PC in un PC multimediale, un dispositivo di archiviazione multimediale in rete, un PC di test Linux, un monitor di sicurezza domestica o un dispositivo di archiviazione di backup. Rob Lightner ti mostra come.
  • Striscia per le parti. Una delle parti più riutilizzabili di un vecchio PC è il disco rigido. Estrai il disco rigido interno e creane un disco rigido esterno.
  • Se hai intenzione di vendere il tuo vecchio PC, abbiamo alcuni suggerimenti utili su come venderlo.

Questo è tutto. L'esecuzione di alcuni o tutti questi suggerimenti dovrebbe aiutare a mantenere il PC Windows senza intoppi per almeno un altro anno. Se avete domande su uno di questi suggerimenti, fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

Nota del redattore: come parte della nostra serie di pulizie di primavera, ci concentriamo su un argomento ogni giorno per rendere ordinata la vita del tuo computer. Controlla ogni giorno questa settimana per un nuovo argomento.

 

Lascia Il Tuo Commento